MP V8 TRAY SEAMERS

V8 AGGRAFFATRICE CANILI SEMI AUTOMATICA

Funzionamento: Macchina a singola testa di aggraffattura, a scatona ferma, funzionamento in semi-automatico, in quanto è richiesta la presenza di un operatore per appoggiare la lattina sul piattello di sollevamento e attivare l’aggraffatura, che avviene in modo automatico.
Produzione: fino a 8 lattine al minuto.
Alimentazione lattine: l’operatore deposita manualmente le lattine sopra il piattello di sollevamento.
Distribuzione fondi: vengono appoggiati dall’operatore sopra la lattina.
Vuoto: il processo di vuoto è progressivo e ottenuto mediante una pompa a vuoto spinto.
Un vuotometro consente di impostare il grado di vuoto che si intende raggiungere.
Aggraffatura: dopo il vuoto, due rulline effetuano l’aggraffatura .
Testa di aggraffatura composta da: mandrino, centratore salva coperchi e due rulline per prima e seconda fase di aggraffatura.
Espulsione lattine: dopo il vuoto la lattina viene spostata lateralmente, con un sistema pneumatico, per mantenere il piattello di sollevamento lattina libero e pronto per ricevere una nuova lattina. Per le lattina di piccole medie dimensione l’espulsione può avvenire in automatico mediante uno scivolo o in manuale per lattine di grandi dimensioni.
I comandi operatore sono raccolti su apposita pulsantiera con display e la successione delle operazioni di aggraffatura é gestita da PLC.

V8 CALINI SEAMERS MACHINERY

Working: Machine with single seaming head, the tin is fixed, running semi-automatic, as the operator is required to feed the tins and start the vacuum seaming process.
Output: up to 8 tins/minute.
Tins feeding: the operator feeds the tins manually.
Lids feeding: the operator put the lids onto the tin.
Vacuum: the vacuum process is progressive and obtained by means of a vacuum pump.
A vacuum gauge is used to set the vacuum value to be achieved.
The machine can be equipped with gas injection device, if required.
Seaming: after the vacuum station, two rollers make the seaming.
The seaming head consists of: mandrel, bottom lids centring device, two rollers for first and second seaming process.
Tins ejection: after the vacuum process, the tins is moved aside by means of a pneumatic system in order to keep the lifting plate free and ready for the next tin. The ejection may be automatic for small and medium size tins through an exit chute and manual for big tins.
The display for the control of the machine is placed on the front side of the machine and all seaming operations are controlled by PLC.